3 cibi da evitare in vacanza

In vacanza ci si lascia andare. Fa parte del “gioco”, uno fa un anno di sacrifici tra corsette, palestra, diete, per poi mandare tutto a puttane in una settimana! Si perchè le vacanze di 15 giorni sono solo per ricchi. Io l’ultimo mese di vacanza l’ho fatto con mia nonna, quarant’anni fa, più o meno. Ora stiamo meglio, sarà… 😉

5 cibi da evitare in vacanza
Cartolina di Rimini fine anni ’70

Dicevamo, una settimana di stravizi, per “rifarsi” di un anno di sacrifici. E ci può anche stare. Ma attenzione c’è stravizio e stravizio. Il limite sottile tra una sana abbuffata ed un’abbuffata di immondizia!

Scopriamo allora la classifica dei 3 cibi a evitare in vacanza

3° Posizione dei cibi da evitare in vacanza: il cibo precotto del bar

Il cibo precotto del bar apre la classifica, al terzo posto. Riscaldato al microonde è pronto ad emanare tutti gli aromi tipici del rancio della caserma. Forse è fatto apposta, per ricordarti i tuoi bei diciott’anni andati e darti la carica per una vacanza d’altri tempi… Lo mangi, pieno di entusiasmo ed aspettative, poi ti giri dall’altra carico “a palla” e… trovi tua moglie incazzata nera perchè il bambino piccolo ha fatto la cacca e bisogna cambiarlo. E tu, come sempre, sei nel paese delle meraviglie… Bentornato Alicio, alla triste realtà.

3 cibi da evitare in vacanza
Photo credit: opla food

Cibi da evitare in vacanza, in 2° posizione: Il carrello del buffet

Che contenga antipasti, verdure, dolci o cibo da portata, poco importa. Il carrello del buffet, cui tutti si “fiondano” appena apre la sala ristorante dell’albergo, va evitato come la peste. Contiene più batteri di un varano di komodo.

3 cibi da evitare in vacanza
Photo credit: Skuola.net

Siamo giunti al top. La vetta della classifica. Occupata ininterrottamente dal giorno in cui le macchinette self service hanno fatto il loro debutto in società. Scopriamolo insieme… ooooooooohhhhh…

Alla 1° Posizione dei cibi da evitare in vacanza: Il Tramezzino confezionato!

Sta li dall’anno scorso, eri tentato di comprarlo dalla macchinetta self service. Non l’avevi fatto e ne sei andato fiero per 1 anno! Avevi resistito ai morsi della fame, ma quest’anno… quest’anno la moglie doveva fare pipì, ti ha costretto a 3 soste forzate all’autogrill. Poi c’è sempre il piccolo “mostro”… tra cambi, pappa, riposino, il viaggio dura più di una partita a Monopoli. Arrivi sul posto con una fame da lupo, il ristorante dell’albergo ormai è chiuso… c’è solo la macchinetta, e stavolta non resisti alla tentazione! 3,00 € e via (roba che a Napoli mi ci danno una pizza margherita, con resto!) Il problema è che anche lui ha tenuto duro, più di te! Ed ora il tramezzino confezionato si prende la sua rivincita.

tramezzino sottovuoto
Tramezzino confezionato, meglio un frutto! Photo credit: PiacenzaSera

Buona vacanza e buon appetito!

Potrebbe interessarti anche: